Bon Bon di gamberi e brodetto degli stessi.

Ricetta per 2 persone

20 gamberi bianchi pezzatura media 200-250g

Menta

Limoni non trattati

Ricotta

Granella di pistacchi

Sedano

Concentrato di pomodoro

Aglio

Vino bianco

 

Pulire i gamberi, eliminare il filo nero dorsale  e tenere da parte i carapaci.

Preparare una bruonoise di sedano rosolare in un tegame con un filo di olio ed uno spicchio di aglio. Unire i carapaci al soffritto e sfumare con del vino bianco, aggiungere un volta evaporata la parte alcolica il concentrato e del ghiaccio. Aggiungere acqua e far cuocere a fiamma lenta per circa 30 minuti.

Stendere uno strato di pellicola ed adagiarvi sopra 5 gamberi tagliati a metà, ricoprire con altra pellicola e battere leggermente.

Condire al centro con un po’ di ricotta, zeste di limone, menta e granella di pistacchi e chiudere a mo di sfera i gamberi ottenendo un bon bon.

Cucinare una una pentola con un filo di olio e acqua le sfere di gamberi a fiamma bassa e coperchio oppure al vapore.

Trasferire i gamberi su carta assorbente ed eliminare la pellicola.

Filtrare il brodo ed inserire all’interno i bon bon. Decorare con qualche foglia di menta ed un po’ di zeste di limone. 

Condividi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *