Un po’ di cucina partenopea all’ombra della torre Eiffel

Paris…

Nei miei giorni di permanenza a Parigi lo chef Cosso F. mi ha dato la possibilità di raccontare, attraverso alcuni piatti, Napoli e la sua cucina.

I corsi si sono svolti presso  l’atelier “Evenements culinarie” di Alain Cirelli definito da “Le Figaro” il top delle scuole di cucina a Parigi .

Un menu di terra e di mare, le portate con classico, ma sempre amato,  ragù napoletano, la parmigiana di melanzane,  gli gnocchi alla sorrentina, i bon bon di gamberi ed il brodetto degli stessi. Come dolci, nella patria dell’alta pasticceria, dove gli eclair sembrano creazioni di alta gioielleria ho presentato, con molta modestia,  la pastiera e la caprese…..

Al di là di qualche piccola incomprensione dovuta al mio francese non perfetto, è stato estremamente  soddisfacente vedere l’espressione compiaciuta dei partecipanti ad ogni loro boccone.

Una esperienza bellissima vissuta con un grande amico.

 

 

Condividi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *