Da una socialtable al couscousfest….

Era la prima cena del gruppo socialtable ( https://www.instagram.com/socialtable.it/), mi ritrovavo seduto al tavolo con amici fin ora conosciuti solo tramite i canali social. Tutti amanti del food, dei viaggi e della moda…insomma mi ritrovai da lì  a poco tra quelli che oggi definiamo blogger o influencer !!!!

La cena organizzata da Licia Sangermano (blogger, viaggiatrice e…ottima cuoca  http://liciasangermano.it), tra la degustazione di un piatto ed un calice di ottimo vino Licia mi parla di un contest culinario il cui ingrediente base era il couscous.

Nei giorni seguenti mi invia il link, leggo un po’ la modalità di partecipazione e, in una calda giornata,  a pochi giorni dalla chiusura del contest,  realizzo la mia ricetta.

Fin ad allora il couscous lo avevo solo mangiato, e può anche sembrarvi strano,  non avevo mai preparato alcun piatto a base di questo meraviglioso ingrediente.

Per cercare di non commettere errori chiedo aiuto al mio amico Marco Musso (blogger, viaggiatore e cuoco http://www.maredisiciliaedintorni.it), siciliano doc.

Da lì la decisione sul nome del piatto: “Da Marechiaro a Mondello”.

Ora vi starete chiedendo e poi…?  Poi un pomeriggio di luglio ricevo una TELEFONATA, un numero ed un prefisso che non conosco.  Rispondo “pronto” e dall’altra parte “ciao Elio, sono M. del couscousfest volevamo comunicarti che la tua ricetta è stata selezionata per il campionato italiano, sei tra i SEI semifinalisti “… un momento di silenzio dovuto all’incredulità più totale su ciò che mi stavano dicendo e poi “ok perfetto, sono pronto quando si parte!!! “.

 

Condividi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *