Il perfetto connubio.

Rileggendo il mio ultimo articolo sul cous cous fest le parole PERFETTO CONNUBIO mi son saltate più volte all’occhio.

Ci sono artisti o persone che esprimono le proprie emozioni ed il proprio stato d’animo attraverso un opera d’arte, una canzone. Io ho cercato di metterle tutte in questo piatto!

Ho iniziato a trascrivere su di un foglio alcuni pensieri, ingredienti ed alcuni aneddoti partendo dall’edizione 2017 del cous cous fest fino a giungere a quella del 2018.

Parola dopo parola la ricetta si costruiva nella mia mente.

Ora vi starete chiedo cosa avrò mai scritto su quel foglio ?

Beh,escludendo l’ingrediente per il quale tutto ha avuto inizio ovvero il Cous Cous,  la TRIGLIA  è stata il perno principale dell’edizione 2017. La mia idea, alquanto folle, nell’utilizzarla come ingrediente per la ricetta presentata al campionato italiano Bia ha contribuito, probabilmente, a creare un clima di “gioco” ed unione tra tutti gli chef intervenuti ad aiutarmi.

Al mio arrivo a San Vito Lo Capo nell’edizione 2018 AHI me se ne parlava ancora…!!!

Poi mi son venuti in menti mandorle, pistacchi, finocchietto ed uva passa… ed un tocco di cioccolato di Modica al sale marino. I profumi, i sapori ed il mare della Sicilia.

Non poteva mancare il gambero rosso, dopo l’utilizzo da parte di Chef Deg sono divenuti onnipresenti ad ogni edizione del cous cous fest…

Come ultimo “ingrediente” ma non per importanza ho messo tutte le emozioni, tutti i momenti di allegria e spensieratezza, tutte le splendide persone conosciute e le belle ore trascorse in loro compagnia.

Ho preso un frullatore, come farebbe un grande chef, ed ho frullato il tutto (scherzo) !!!

Ecco come nasce il :

Il Perfetto connubio.

Una Triglia che avvolge un Cous cous all’acqua di finocchietto con uva passa mandorle e pistacchi, una salsa al passion fruit e zenzero ed estratto di gambero rosso.

 

Condividi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *